- arcVision.org - http://www.arcvision.org -

TRIENNALE DI MILANO – MI/ARCH: PETER EISENMAN

12 marzo

Peter Eisenman è un architetto di fama internazionale pluripremiato per progetti di arredo urbano e strutture innovative per le istituzioni educative che attestano una carriera di eccellenza nel design.

Per il ciclo MI/ARCH | 8 lezioni pubbliche di architettura urbana a cura di Stefano Boeri.

Dal 1980, Peter Eisenman lavora come architetto indipendente, docente e teorico . Nel 1967, fonda a New York l’Institute for Architecture and Urban Studies ( IAUS ) di cui è direttore fino al 1982.

É  membro dell’American Academy of Arts and Sciences e American Academy of Arts and Letters. Nel 2001 ha ricevuto la Medaglia d’Onore dal New York Chapter dell’American Institute of Architects e, nello stesso anno, il Cooper-Hewitt National Design Award della Smithsonian Institution in Architecture. Ha ricevuto il Leone d’oro alla carriera alla Biennale di Venezia del 2004. La rivista Popular Science ha nominato Eisenman uno dei primi cinque innovatori del 2006 per lo stadio della University of Phoenix Stadium degli Arizona Cardinals. Nel maggio 2010, Eisenman è stato premiato con il Wolf Foundation Prize in the Arts (Gerusaleumme).

Oltre ha insegnare nelle maggiore univeristà americane, Eisenman è autore di varie pubblicazioni: Selected Writings, 1990-2004 (Yale University Press, 2007) e Ten Canonical Buildings, 1950-2000 (Rizzoli, 2008).

Eisenman detiene una laurea in Architettura presso la Cornell University, un Master of Science in Architettura presso la Columbia University, e MA e Ph.D. alla Cambridge University ( U.K ). Ha conseguito dottorati onorari di Belle Arti presso l’University of Illinois, Chicago, il Pratt Institute di New York e la Syracuse University. Nel 2003 gli è stata conferita una laurea honoris causa in Architettura dall’Università La Sapienza di Roma.

Foto